Immagine

Sabbiatura ecologica

La ditta Avio Petrucci effettua la sabbiatura ecologica, un procedimento meccanico con funzionamento a secco o con getto d’acqua nebulizzato all’ugello con inerte con il sistema IBIX® H2O.
L’ecosabbiatura è un metodo di pulizia vantaggiosa rispetto ad un intervento tradizionale, in quanto utilizzando i materiali inerti come il Garnet, Bicarbonato di sodio più acqua, Carbonato di calcio più acqua, abbattiamo tempi di lavorazione, riducendo al minimo problemi di polvere e di pulitura, abbattendo i costi di cantierizzazione.
E’ possibile operare anche in locali interni, rispettando le normative di sicurezza sul lavoro e di sicurezza ambientale.
I campi di applicazione spaziano dal restauro, al decoro urbano, nella rimozione dei graffiti e nelle pulizie industriali (ferro, alluminio,legno,nautica).

Gli inerti utilizzati non sono altro che materiali naturali privi di sostanze tossiche, da qui deriva il nome “ecosabbiature”, che rispondono alle normative vigenti di sicurezza sul lavoro ed ambientali, ecco i più utilizzati…

 

IBIX®Art – E’ un minerale naturale totalmente
ecologico, utilizzabile per un vastissimo campo
di applicazioni in sabbiatura, micro-sabbiatura,
aero – abrasione a secco ed a umido grazie alle
numerose curve granulometriche disponibili.


Bicarbonato di sodio – E’ un materiale idrosolubile
che nei gradi più fini consente di pulire substrati
realizzati in materiali composti (es. fiberglass),
superfici graffiabili, vetro, marmo, ceramica,
rubinetterie senza graffiare né opacizzare la superficie.


Carbonato di calcio CarbonArt – E’ un inerte selezionato
dall’équipe tecnica di IBIX in collaborazione con
esperti di restauro di opere monumentali.
A seguito di analisi di laboratorio e di cantiere,
 tale materiale si è rivelato essere uno degli inerti
 più efficaci e meno invasivi per gli interventi di
pulitura su lapidei, mattoncini e litotipi in genere.


Materiali vegetali – E’ un prodotto ricavato dalla
triturazione di gusci di noci o macinazione del mais.
I granuli derivati sono poco igroscopici, fermentano
poco e non c’è sviluppo di flora batterica.
Particolarmente indicati per la pulitura di supporti
estremamente delicati e degradati.


 

download-brochure

brochure